Orari segreteria: LUN e VEN 8,30-10,30 | MER 14,30-16,30
A- A A+

 

Iniziativa di miglioramento n. 1 - Le TIC al servizio della didattica

 

La scuola ha iniziato un percorso di rinnovamento delle infrastrutture tecnologiche adeguandole agli obiettivi strategici e operativi (realizzazione di laboratori multimediali e di laboratori scientifici, acquisto di notebook per i docenti, diffusione di LIM nelle classi e rete wifi); è opportuno, pertanto, che si attivino corsi di formazione per diffondere l’utilizzo nella didattica di strumenti quali LIM, social network, forum, internet, piattaforme, etc.). La formazione e l'aggiornamento diventeranno l’occasione per implementare efficaci sistemi di comunicazione con i giovani studenti sempre più proiettati verso linguaggi multimediali e simbolici.

 

Per cercare di migliorare la capacità della scuola nel coinvolgimento degli utenti e dei portatori di interesse già nei due anni passati sono stati attivati i registri elettronici, servizi on line sul portale dell’Istituto e qualche docente ha attivato piattaforme on line per l'insegnamento in modalità mista (blended). Queste pratiche hanno sortito un elevato consenso tra gli utenti che attraverso il potenziamento del mezzo informatico e la rete potrebbero in modo informale continuare la loro formazione anche a casa, usufruendo dei format digitali per il ripasso della lezione, per lo scambio di materiali e per lo svolgimento di quesiti, problem solving, discussioni e forum.

 

L’iniziativa può dare un notevole contributo sui fattori critici di successo presi in considerazione: soddisfazione utenti, motivazione e soddisfazione del personale, condivisione dei docenti e efficienza della struttura. Tutto ciò è attuabile con la piena autonomia della scuola, utilizzando risorse umane e materiali interni.

 

Tenendo presente questa prospettiva è stata acquistata una piattaforma, da sperimentare in alcune classi, contenente materiali didattici fruibili on-line la cui gestione sarà curata dall’Animatore digitale individuato dall’istituto.

 

Per quanto detto sopra la scelta del progetto da attivare ricade su :

 

 “Le TIC al servizio della didattica

 

Corsi di formazione per docenti volti alla digitalizzazione dei servizi e formazione in situazione con l’affiancamento di docenti esperti.

 

Iniziativa di miglioramento n. 2 - “Strategie vincenti”

 

Nella tradizione del nostro Istituto rientra una popolazione scolastica in costante tenuta di livello di iscrizioni e rivolta, nella quasi totalità, agli studi universitari, solo una bassa percentuale (9%) si inserisce direttamente nel mondo del lavoro.  Storicamente la nostra scuola è stata sempre in grado di rispondere alle richieste dell'utenza, di farsi promotrice di attività ed interventi volti al successo formativo, di porre attenzione alle istanze dei portatori di interesse. Il nostro Liceo ha inoltre una buona conoscenza del territorio e possiede una buona capacità di relazionarsi con EELL ed Amministrazioni decentrate del MIUR.

 

Nonostante ciò la scuola ha scarsa capacità di organizzare le informazioni in termini di rilevazione statistica e di definire gli obiettivi per assicurare un efficace follow up e per misurare i risultati ex-post al fine di una pianificazione strategica. Le fonti al momento utilizzate sono i dati forniti da Almadiploma e da Eduscopio.  Pertanto sarebbe opportuno:

 

1.      Rilevare e monitorare le competenze acquisite dall’utenza al termine del percorso formativo.

 

2.      Implementare un sistema di monitoraggio coerente e strutturato per avviare azioni critiche in merito alle politiche e alle strategie della scuola.

 

3.      Rilevare e monitorare il successo ex post dell’utenza (prosecuzione degli studi, inserimento nel mondo del lavoro, esperienze all’estero, specializzazioni etc ) al fine di attivare azioni formative correttive.

 

L’iniziativa darà un contributo chiaramente percepibile sui fattori critici di successo presi in considerazione: soddisfazione degli utenti, motivazione e soddisfazione del personale, condivisione dei docenti ed efficienza della struttura.

 

Tutto ciò è attuabile utilizzando risorse umane e materiali dell’amministrazione.

 

Per quanto detto sopra la scelta del progetto da attivare ricade su :

 

Strategie vincenti”

 

Implementazione con rilevazione e monitoraggio del successo ex-post dell’utenza al fine di attivare azioni formative correttive e critiche in merito alle politiche e alle strategie della scuola volte al miglioramento delle performance e all’introduzione di un sistema premiante.

  

Iniziativa di miglioramento n. 3 – “Segreteria digitale”

 

Fase di PLAN – DESCRIZIONE DEL PROGETTO E PIANIFICAZIONE

  

1.      Descrivere il problema che si vuole affrontare con il progetto, la soluzione che si intende adottare e le ragioni della scelta di tale soluzione.

 

Il termine “Amministrazione Digitale” definisce un’amministrazione i cui processi prevedono l’impiego delle tecnologie T.I.C. con le finalità date dal D.Lgs. n.39/1993.

 

Miglioramento dei servizi;

 

Trasparenza dell’azione amministrativa;

 

Potenziamento dei supporti conoscitivi;

 

Contenimento dei costi dell’azione amministrativa.

 

La legislazione fa esplicito riferimento al sistema di conservazione, cioè ad un insieme coordinato di procedure e attività che assicurino la presa in carico dei documenti, lo svolgimento a norma di legge del processo di conservazione e l’accessibilità nel tempo agli oggetti conservati.

 

L’obiettivo è quello di abbandonare definitivamente la gestione cartacea dei documenti; il processo di digitalizzazione, introduce concetti come il documento digitale, la firma digitale, la conservazione sostitutiva e la pubblicazione on-line; tutto questo comporta una riorganizzazione del lavoro interno della segreteria.

 

Sarà cura del Dirigente Scolastico e del DSGA rivedere l’assetto organizzativo degli uffici di segreteria cercando di ottimizzare le risorse umane e le competenze professionali presenti.

 

Si predisporranno procedure trasparenti, nelle quali risulteranno chiari i tempi, le fasi ed il personale (ATA e docente) coinvolto.

 

2.  Elencare i destinatari diretti:

 

       Docenti di tutte le discipline (da informare sulle procedure amministrative)

 

       Personale ATA di segreteria

 

 

Azione 1

output

Installazione Cloud

L’allegato B del disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza del D.Lgs. 196/03 prevede che il backup vengano eseguiti con cadenza almeno settimanale.

Azione 2

 

Installazione SW segreteria digitale e corso formazione personale

Dotare la segreteria del SW necessario e formare il personale

Azione 3

 

Acquisto scanner per trasformazione dei documenti in file e scannerizzazione degli stessi

Il processo di conservazione sostitutiva è finalizzato a rendere un documento elettronico non deteriorabile e quindi disponibile nel tempo. Art. 42 del CAD d.Lgs. 7/3/05 n.82

Azione 4

 

Installazione SW protocollo collegato alla segreteria digitale e corso di formazione personale

 

Azione 5

 

Sportello digitale

Le richieste, da parte dell’utenza, possono essere effettuate direttamente sul sito della scuola. Il personale di segreteria può

Azione 6

 

Acquisto di totem/computer posti all’ingresso dell’edificio scolastico per lo sportello digitale

essere svincolato dall’oneroso compito di sportello.

Azione 7

 

Timbro digitale

Il timbro digitale è l’unica soluzione tecnologica che permette di prorogare la validità giuridica di un documento informatico  firmato digitalmente (art. 23-ter CAD)

Azione 8

 

Pagella Digitale

Ultima fase di dematerializzazione.

  

Elenco dei progetti di cui si compone il piano

 

1.       Le TIC al servizio della didattica”: Corsi di formazione per docenti volti alla digitalizzazione dei servizi e formazione in situazione con l’affiancamento di docenti esperti

 

2.      Strategie vincenti”: Rilevazione e monitoraggio del successo ex-post dell’utenza al fine di attivare azioni formative correttive e critiche in merito alle politiche e alle strategie della scuola volto al miglioramento delle performance e all’introduzione di un sistema premiante.

 

3.      “Segreteria digitale”: revisione dell’assetto organizzativo degli uffici di segreteria per ottimizzare le risorse umane e le competenze professionali presenti.

 

SCARICA IL PDM

 

 

Open Day
Orientamento
Amministrazione Trasparente
Borse di studio