Orari segreteria: LUN e VEN 8,30-10,30 | MER 14,30-16,30
A- A A+

REGOLAMENTO BIBLIOTECA


ACCESSO
L’accesso alla Biblioteca è libero per docenti, non docenti, alunni e familiari degli alunni, limitatamente al seguente orario di apertura:

Lunedì 9.30 - 13.00
Mercoledì 9.30 - 13.00
Venerdì 9.30 - 13.00
Sabato CHIUSO

Note:
Orario in vigore dal 06/10/2014. La biblioteca potrà essere chiusa per i regolari controlli e reinventariazioni nei mesi di luglio e agosto. Potrà essere chiusa anche nei periodi delle ferie natalizie e pasquali. Qualunque variazione verrà comunicata tempestivamente.
Per l’accesso di gruppi o intere classi è opportuno preavvisare il personale addetto.

PRESTITO
Sono ammessi al prestito gli alunni, i docenti, i non docenti che ne facciano richiesta.
Il prestito è di due tipi: a domicilio o per la consultazione in istituto.
E’ consentito prendere in prestito non più di due volumi per volta. Ogni nuovo prestito non deve necessariamente essere preceduto dalla riconsegna di tutte le opere avute in prestito, purché non si superi complessivamente il numero stabilito. Il prestito ha la durata di quattordici giorni. Entro e non oltre la data di scadenza, l’utente può richiedere una proroga (per ulteriori quattordici giorni) che viene concessa a condizione che il libro non sia stato prenotato da altri.
Sono comunque tassativamente esclusi dal prestito opere di particolare pregio o valore, enciclopedie e collane, numeri di periodici dell’annata in corso. Per tali opere è prevista la consultazione in Biblioteca. Il materiale escluso dal prestito a domicilio, è indicato da un’apposita etichetta a bordo arancione, apposta sul dorso.
Per qualsiasi richiesta, gli utenti della Biblioteca devono rivolgersi alla Responsabile di Biblioteca, in assenza della quale dovranno rivolgersi ad altro personale incaricato.
I libri non possono essere dati in prestito né in lettura prima che siano stati annotati sull’apposito registro.
All’atto della concessione del prestito sarà evidenziato lo stato di conservazione del libro (l’utente è tenuto ad accertarsene personalmente), che dovrà risultare inalterato al momento della restituzione. Nel caso ciò non si verificasse, la Scuola può esigere, nel modo che riterrà più opportuno, il risarcimento del danno subito.
Chiunque può proporre l’acquisto di pubblicazioni di suo gradimento, purchè adeguate alla fisionomia e alle finalità formative di una biblioteca scolastica, indicandone gli estremi sul registro dei “desiderata”, tenuto a disposizione del pubblico e firmando la relativa richiesta.
La Bibliotecaria può stabilire di volta in volta, previo accordo con il Dirigente Scolastico, quali opere o settori della Biblioteca debbano essere esclusi, per cause interne o di gestione, dal prestito e dalla consultazione.

RESTITUZIONE
Al momento della restituzione la data viene annotata nell’apposito spazio del registro dei prestiti.
Fatta salva la possibilità di chiedere ed ottenere una proroga, l’utente è tenuto a rispettare puntualmente le scadenze.
In caso di gravi e reiterate infrazioni, la Biblioteca si riserva la facoltà di adottare le opportune misure al fine di ottenere il rispetto della norma.

PRESTITO DVD e CASSETTE VHS
Tutti i docenti possono accedere al prestito di materiale video. Se è previsto un uso temporaneo (in un’ora precisa della mattinata) è consigliata la prenotazione il giorno precedente. I docenti interessati sono inviati a compilare e firmare l’apposito registro: tale operazione consentirà la rintracciabilità del materiale. L’avvenuta restituzione dovrà essere segnata nell’apposito spazio del registro stesso.
Per consentire al docente la visione dei filmati prima dell’attività didattica, è consentito il prestito per max 2 giorni.

Roma, 02/10/2014

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Antonino Micalizzi

 

Open Day
Orientamento
Amministrazione Trasparente
Borse di studio