Orari segreteria: LUN e VEN 8,30-10,30 | MER 14,30-16,30
A- A A+

oggetto: Predisposizione PEI e PDP

Roma, 8/11/2018
Circolare n. 93

 
 

Ai docenti
Alle famiglie
Al personale ATA
Al DSGA 
Al sito

Sedi

Si richiama l’attenzione sulla necessità di predisporre i Piani Didattici Personalizzati (PDP) per gli alunni DSA,e i Piani Educativi Individualizzati (PEI) per gli alunni diversamente abili.

Tali documenti programmatici sono di estrema importanza, in quanto garantiscono a tutti gli alunni con bisogni educativi speciali l’offerta formativa più adeguata rispetto ai bisogni espressi.

 

 Si raccomanda, pertanto la puntuale elaborazione dei progetti educativi che dovranno essere condivisi con le famiglie degli alunni.

Si rammenta, inoltre, che la modulistica è scaricabile dal sito della scuola ai  link :

 

Entro il 30 Novembre   il coordinatore di classe consegnerà per la firma del Dirigente scolastico i PDP degli alunni già segnalati nel precedente anno scolastico o ad inizio del corrente , previa sottoscrizione da parte delle famiglie, presso gli Uffici di Segreteria Didattica, dove verranno custoditi nel fascicolo personale dell’alunno (legge 104/92 e D.M. 5669 del 12 Luglio 2011 paragrafo 3.1 delle linee guida).

Per ogni studente la cui segnalazione sarà pervenuta nel corso dell’anno, con consegna di apposito Certificato d’Integrazione Scolastica (CIS) rilasciato dall’ASL di competenza territoriale, il tempo di consegna è di tre mesi dalla data di ricezione.

Si richiede da parte di tutto il Consiglio di classe la massima cura nella compilazione dei modelli in ogni loro parte.

Il docente coordinatore di classe, opererà da tramite con le famiglie per la condivisione degli strumenti compensativi e dispensativi predisposti e fornirà copia alla famiglia del Piano redatto, nei primi giorni di dicembre.

Si sottolinea l’importanza della revisione dei Piani durante l’anno scolastico all'interno dei Consigli di classe e in fase di scrutinio.

Si fa presente, inoltre, che solo per gli alunni delle classi quinte si può non accettare una certificazione dell’ASL giunta oltre il 30 Marzo, per tutti gli altri corre l’obbligo sempre di attivazione e predisposizione del PDP anche a fine anno (protocollo esami di stato per studenti BES).

La normativa disciplina la richiesta da parte della scuola alle famiglie di certificazione rilasciata dall’ASL, dando valore minoritario alla certificazione del medico privato, ma, allo stesso tempo, conoscendo i tempi di attesa per le verifiche del Sistema Sanitario Nazionale, corre l’obbligo morale di non sottovalutare nessuna segnalazione e predisporre comunque gli strumenti compensativi e dispensativi necessari per il successo formativo dell’alunno.

Per quanto attiene ai Piani Educativi Individualizzati, sia riconducibili alla programmazione di classe che differenziati, si convocheranno i GLHO e si consegneranno i PEI  entro il trimestre in Segreteria didattica dove verranno custoditi nel fascicolo personale dell’alunno. 

 

Si rammenta che i PEI differenziati hanno l’obbligo di recare la firma dei genitori oltre a quella del Dirigente scolastico e dell’intero Consiglio di Classe. 

 

SCARICA LA CIRCOLARE

 

 

 

 

 Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Giuseppa Tomao

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi e
per gli effetti dell’art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

 

Open Day
Orientamento
Amministrazione Trasparente
Borse di studio