Orari segreteria: LUN e VEN 8,30-10,30 | MER 14,30-16,30
A- A A+

oggetto: individuazione aree e locali soggetti al divieto di fumo e relativa 

 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

- VISTA la Legge 11 novembre 1975, n. 584;

- VISTA la Legge 16 gennaio 2003, n. 3 in Gazzetta Ufficiale n. 15 del 20 gennaio 2003 (art. 51 tutela non fumatori) - Disposizioni ordinamentali in materia di pubblica amministrazione; 

- VISTA la Legge 448 del 28 dicembre 2001 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello stato - art. 52 comma 20 (aumento delle sanzioni per la violazione del divieto di fumo previste dall’art. 7 legge 584/1975) ;

- VISTA la Legge 30 dicembre 2004, n. 311 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2005)" commi 189-191(aumento delle sanzioni per la violazione del divieto di fumo previste dall’art. 7 Legge 584/1975);

- VISTA la Direttiva del Presidente Consiglio dei Ministri del 14/12/1995 - Divieto di fumo indeterminati locali della pubblica amministrazione o dei gestori di servizi pubblici;
 

- VISTA la Legge 31 ottobre 2003, n.306 - art. 7;
 

- VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 dicembre 2003 - Attuazione dell'art. 51, comma 2 della legge 16 gennaio 2003, n. 3 (e i relativi allegati tecnici);

 - VISTA la Circolare 28 marzo 2001, n. 4 Ministero Sanità - "Interpretazione ed applicazione delle leggi vigenti in materia di divieto di fumo";

 - VISTO il Decreto Ministero della Salute - Circolare 17 dicembre 2004 - Indicazioni interpretative e attuative dei divieti conseguenti all'entrata in vigore dell'articolo 51 della Legge 16 gennaio 2003, n. 3, sulla tutela della salute dei non fumatori;

 - VISTI gli Atti di Intesa Stato – Regioni in materia di divieto di fumo del 21.12.95, del 24.07. 03 e del 16.12.04;

 - Vista l’ordinanza del Ministro della Salute del 26/06/2013;

 - VISTO il Decreto legge 12 settembre 2013, n. 104;

 
DISPONE E COMUNICA  

che il divieto di fumo (esteso alle sigarette elettroniche) è operante in tutti i locali e le aree, anche esterne, di pertinenza di questo Istituto. 

Si ricorda, altresì, che i soggetti preposti a comminare le sanzioni previste dal divieto di fumo sono:
 

-          la Prof.ssa BARBARA BAGNARA per la sede di viale della Civiltà del Lavoro, 2/d
 

-          la Prof.ssa TERESA COSTANTINO per la sede di viale dell’Oceano Indiano, 31 

 

Essi, nell’esercizio delle loro funzioni, hanno il potere di chiedere le generalità di eventuali trasgressori alla legge sul divieto di fumo e di comminare le sanzioni previste. 

Per la tutela della salute di tutti, si chiede la collaborazione degli studenti, dei collaboratori e delle famiglie. 

Ai docenti è chiesto di vigilare sull’osservanza del divieto di fumo e, nel caso di violazione di prendere nome e cognome del trasgressore e comunicarlo ai soggetti preposti.

  

 

 

Il Dirigente scolastico

Prof.ssa Giuseppa Tomao

 

SCARICA

 

Open Day
Orientamento
Amministrazione Trasparente
Borse di studio