Orari segreteria: LUN e VEN 8,30-10,30 | MER 14,30-16,30
A- A A+

Oggetto: PCTO 10 ore – Lectio Magistralis in Cittadinanza e Costituzione “Istituto Arturo Carlo Jemolo”

Roma, 12/01/2021
Circolare n. 146

 
 

Agli studenti e alle studentesse
Ai docenti
Alle famiglie

Sedi

L’Istituto di Studi Giuridici del Lazio “Arturo Carlo Jemolo”, a seguito dei recenti processi di riforma della scuola in materia di educazione alla Cittadinanza, promuove un ciclo di incontri dedicato al tema “Cittadinanza e costituzione”.

Il progetto “L’Istituto Jemolo incontra le scuole” è finalizzato ad offrire agli studenti degli Istituti Secondari Superiori di secondo grado della Regione Lazio conoscenze e strumenti che favoriscano l’approfondimento e la riflessione sui principi e l’attualità della Carta costituzionale, un tema che sarà trattato da professori, magistrati e/o costituzionalisti.

Le attività svolte nell’ambito del progetto rispondono all’esigenza di una riflessione volta a una più diffusa conoscenza dei principi fondamentali contenuti nella nostra Carta Costituzionale, per far conoscere ai più giovani il contesto storico e le grandi motivazioni ideali che portarono a quel testo, nonché per rendere più agevole la comprensione dell’impalcatura ordinamentale della Carta.

L’esegesi normativa, nel tentativo di riuscire ad avvicinare il testo costituzionale ai più giovani, ha l’obiettivo precipuo di una semplificazione espositiva mirante al recupero del significato e alla valorizzazione della sua valenza originaria.

In particolare, il percorso formativo ideato ed elaborato per gli studenti degli Istituti di istruzione secondaria superiore di secondo grado, partendo dai principi fondamentali della Costituzione, ha il proposito di suscitare una riflessione ed un dibattito intorno ad alcune delle principali ‘questioni’ e ‘parole’, precedentemente individuate e selezionate, contenute nella Carta ed oggi sempre più attuali in merito al rapporto tra Cittadinanza e Costituzione:

 

“Com’è strutturato lo Stato italiano?”; “Che valore ha nella nostra Costituzione il riferimento

all’eguaglianza?”; “Cosa si intende per pari dignità sociale?”; “Perché nella Costituzione è inserito il diritto al lavoro”; “Cosa sono le minoranze linguistiche? Perché la Costituzione le vuole

tutelare”; “In cosa consiste la laicità?”; “Per quale ragione la Costituzione fa riferimento alla

cultura e alla ricerca scientifica?”; “In cosa consiste e perché è previsto un diritto d’asilo?”;“Perché la nostra Repubblica rifiuta l’idea della guerra?”; “Cosa si intende per libertà personale?”; “Perché la libertà di circolazione è così importante per il cittadino?”;Che cos’è la libertà di manifestazione del pensiero?”.

 

Quelle sopra esposte sono solo alcune delle domande che stimoleranno il dibattito e la riflessione, tra attualità e prospettive, sui fondamenti, i principi e i valori della nostra Carta costituzionale.

Particolare attenzione verrà dedicata ai cosiddetti “diritti fondamentali” espressi e all’organizzazione dello Stato, per concludere con un approfondimento su uno dei principi fondamentali dello stato di diritto e della democrazia liberale, quello della separazione (o divisione)dei poteri.

Nell’ambito del Progetto “L’Istituto Jemolo incontra le scuole”, ciascuna scuola partecipante sarà coinvolta in una mattinata di lavoro – per una durata prevista di tre ore ad incontro (dalle ore 9:00 alle ore 12:00) – in modalità a distanza con un massimo di 50 partecipanti. Per il riconoscimento delle 10 ore di PCTO, i partecipanti potranno preparare un lavoro di riflessione (un testo scritto o in Power Point) su uno o più dei temi trattati.

Non sono previsti costi per le scuole che prenderanno parte al progetto.

Ogni scuola dovrà provvedere agli inviti dei propri studenti alla piattaforma informatica sulla quale si svolgerà l’evento.

 

 

Referente Alessia Niccolucci

 

SCARICA LA CIRCOLARE

 

 

Il Dirigente Scolastico 
Prof.ssa Giuseppa Tomao

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi e 
per gli effetti dell’art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

  

Orientamento
Amministrazione Trasparente
Borse di studio