Orari segreteria: LUN e VEN 8,30-10,30 | MER 14,30-16,30
A- A A+

Oggetto: DIDATTICA A DISTANZA – ULTERIORI DISPOSIZIONI

Roma, 27/03/2020
Circolare n.306

 
 

Ai docenti
Ai docenti di potenziamento De Santo e De Nardo
Ai docenti madrelingua
Alle famiglie
Agli studenti
Al DSGA
Al Personale ATA


Sedi

 

Al fine di migliorare l’efficacia degli interventi didattici a distanza, tenuto conto dell’esperienza maturata in questo periodo, dei suggerimenti pervenuti dai coordinatori di classe in videoconferenza, da  parte ‌ ‌dei‌ ‌docenti‌ ‌in‌ ‌sede‌ ‌formale‌ ‌e‌ ‌informale,‌ ‌degli‌ ‌studenti‌ ‌e‌ ‌delle‌ ‌famiglie,‌ ‌si‌ ‌dispone‌ ‌quanto‌ ‌segue.‌ ‌

 

UTILIZZO DELLE PIATTAFORME

 

Ogni Consiglio di Classe, in ottemperanza a quanto comunicato dal DPO di Istituto Giudice Giuseppe Croce (allegato 1), utilizzerà le piattaforme indicate dalla Scuola: 

  • Registro Elettronico di AXIOSITALIA e relative IMPARI e COLLABORA, per le videoconferenze: JITSI, ZOOM, HANGOUTS.
  • GOOGLE CLASSROOM e GOOGLE MEET per le quali la Scuola ha creato un account @liceocannizzato.it a tutti i docenti e studenti del Liceo.

PROSPETTO ORARIO DELLE ATTIVITÀ A DISTANZA:

Ciascun coordinatore di classe predisporrà, dopo averlo concordato con l’intero consiglio di classe, un planning orario delle attività previste durante la settimana.

Il planning dovrà essere redatto rispettando i seguenti parametri:

  • Ciascuna videoconferenza avrà una durata di massimo 50 minuti.
  • Nel caso in cui le videoconferenze fossero consecutive,  nel rispetto del D.Lgs 81/2008,  è necessario prevedere un intervallo di 15 minuti ogni 2 ore.

Nel planning dovranno anche essere inserite:

  1. le audio/video lezioni in differita che alcuni docenti predispongono in sostituzione delle videoconferenze in diretta;
  2. * le ore di videoconferenza in diretta che ciascun docente dedica alla classe per  attività di sportello didattico, interrogazioni, recupero ed approfondimento per piccoli gruppi;
  3. le videoconferenze in diretta o le audio/video lezioni in differita dei docenti madrelingua.

Per evitare inconvenienti, le diverse attività dovranno, nei limiti del possibile, rispettare l’orario di servizio di ciascun docente.

Il planning dovrà essere pubblicato sul RE entro il 03 Aprile  ed inviato entro la stessa data all’indirizzo dedicato: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARIO DI SERVIZIO A PARTIRE DAL 6 APRILE

A partire da lunedì 6 aprile tutti i docenti:

  • si atterranno al prospetto orario predisposto e approvato dal CdC e inserito all’interno del materiale didattico condiviso.
  • * effettueranno, per ciascuna classe, un’ora di sportello didattico, creando una riunione con Google Meet  alla quale potranno partecipare gli alunni della classe che necessitano di chiarimenti e di aiuto sui lavori richiesti o sulle lezioni, nel rispetto della nota del ministero n. 388 del 17 marzo (allegato 2) che cita “ La didattica a distanza prevede infatti uno o più momenti di relazione tra docente e discenti, attraverso i quali l’insegnante possa restituire agli alunni il senso di quanto da essi operato in autonomia, utile anche per accertare, in un processo di costante verifica e miglioramento, l’efficacia degli strumenti adottati, anche nel confronto con le modalità di fruizione degli strumenti e dei contenuti digitali – quindi di apprendimento – degli studenti, che già in queste settimane ha offerto soluzioni, aiuto, materiali. E’ ovviamente da privilegiare, per quanto possibile, la modalità in “classe virtuale” .”
  • Fisseranno delle videoconferenze con sottogruppi di alunni (anche su richiesta degli studenti stessi) per il recupero ed il consolidamento delle conoscenze, abilità e competenze o per interrogazioni sempre nel rispetto del prospetto orario indicato in precedenza.

 

Le attività in diretta non supereranno i 50 minuti continuativi e saranno previste 3/4 videoconferenze in diretta, audio/videolezioni in differita al giorno. 

Tutti i docenti compresi i madrelingua non dovranno firmare il registro ma dovranno indicare sullo stesso tutte le attività a distanza predisposte ed effettuate.

Per venire incontro ai diversi studenti che per comprovate motivazioni non hanno la possibilità di collegarsi, ogni docente per ogni lezione metterà a disposizione dei materiali condivisi (registrazione audio, powerpoint, video, altro…) o sul R.E. o su Google Classroom.

A tale scopo si comunica che per registrare le lezioni è stato inserito nell’area della didattica digitale, alla voce risorse digitali, un tutorial dedicato alla registrazione delle lezioni con Google Meet;  nella piattaforma IMPARI, è già previsto come comunicato dal formatore del  corso tenuto online.

Si raccomanda di registrare sempre sul Registro Elettronico i compiti assegnati nell’area Compiti assegnati, anche al fine di consentire ai docenti del consiglio di classe di prenderne visione e distribuire in maniera equilibrata il carico di lavoro per gli studenti (nota n. 388 del 17 marzo “occorre evitare sovrapposizioni e curare che il numero dei compiti assegnati sia concordato tra i docenti, in modo da scongiurare un eccessivo carico cognitivo”).

RILEVAZIONE DELLE PRESENZE 

Al fine di favorire negli studenti la puntualità e la partecipazione responsabile alle attività in modalità in diretta, si raccomanda di fare l’appello e di controllare durante la lezione sia il numero degli studenti presenti sia l’effettiva partecipazione attraverso domande dirette ad uno o a più allievi in modalità random.

In caso di assenza dello studente all’attività programmata, si procederà alla segnalazione alla famiglia sul Registro elettronico nella sezione Commento pubblico al voto. La stessa area potrà essere utilizzata per altre segnalazioni come gli interventi positivi, il mancato rispetto delle consegne, gli esercizi personalizzati assegnati per il recupero o altro.

È bene sottolineare che le motivazioni delle eventuali assenze possono essere molteplici, come già evidenziato, infatti, alcuni alunni devono condividere il pc con altri familiari, o altre situazioni giustificate, giova, pertanto, ribadire l’importanza di registrare lezioni e/o di mettere a disposizione materiale utile a comprendere gli argomenti affrontati durante la lezione e l’utilizzo da parte degli alunni in difficoltà dello sportello on line o delle videoconferenze dedicate.

PER GLI ALUNNI CON BES

Bisogna tener presente dei piani predisposti per alunni con BES e far riferimento a quanto inviato dalla F.S. per l'inclusione, prof.ssa Tersigni, a ciascun docente e pubblicato sul sito nella sezione Inclusione.

VALUTAZIONE

È bene riflettere sull’opportunità di restituire agli studenti un feedback rispetto al loro lavoro a distanza.

In questo momento così delicato la valutazione dei contributi degli studenti non può che essere formativa e tenere conto soprattutto di quelle competenze necessarie a proseguire il percorso formativo con questa modalità, salvo ulteriori indicazione del M.I..

A tal proposito si fissa per il giorno 6 aprile alle ore 15.30 una riunione online di Interdipartimento per la predisposizione della griglia di valutazione. Precedentemente verrà comunicata la stanza e il link per accedervi e verrà inviato un esempio di griglia da cui partire e/o far riferimento.

DOTAZIONI TECNOLOGICHE IN COMODATO D’USO

La scuola compatibilmente con le risorse a disposizione, può dare in comodato d' uso, portatili per studenti e/o docenti che ne necessitano. Bisognerà presentare richiesta in carta libera all’attenzione del Dirigente Scolastica e alla DSGSA con oggetto: richiesta di 1 pc/tablet in comodato d’uso, con nome, cognome, classe, sezione, motivazione all’ indirizzo istituzionale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 3 aprile c.a..  Inoltre, la Scuola si è attivata all’acquisto di n.10 tavolette grafiche che saranno consegnate ai docenti di matematica e fisica che ne faranno richiesta.

RAPPORTI CON LE FAMIGLIE

I ricevimenti con le famiglie sono al momento sospesi. In caso di necessità e a discrezione del singolo docente, possono, però, essere tenuti per via telematica.

OFFERTA FORMATIVA AGGIUNTIVA

I docenti di potenziamento: prof.ssa De Santo (materie giuridiche) e il prof. De Nardo (materie economiche) organizzeranno videoconferenze in diretta o videolezioni in differita inerenti la propria disciplina, in maniera trasversale sulla cittadinanza e costituzione e/o cittadinanza attiva. Quanto predisposto sarà inviato ai vari coordinatori di classe che lo inseriranno nei diversi planning.

Non è escluso che il periodo di sospensione delle attività venga prolungato, per tale ragione sarebbe opportuno che i Dipartimenti programmino attività di arricchimento dell’offerta formativa da svolgere on line (incontri virtuali con esperti, dibattiti, approfondimenti,..). Sarà cura della scrivente favorire con ogni mezzo la realizzazione delle proposte di ogni Dipartimento.

PROGRAMMAZIONI DEL CONSIGLIO DI CLASSE

Alla luce di quanto è stato scritto nella nota n. 338 del 17 marzo “Affinché le attività finora svolte non diventino – nella diversità che caratterizza l’autonomia scolastica e la libertà di insegnamento – esperienze scollegate le une dalle altre, appare opportuno suggerire di riesaminare le progettazioni definite nel corso delle sedute dei consigli di classe e dei dipartimenti di inizio d’anno, al fine di rimodulare gli obiettivi formativi sulla base delle nuove attuali esigenze. Attraverso tale rimodulazione, ogni docente riprogetta in modalità a distanza le attività didattiche, evidenzia i materiali di studio e la tipologia di gestione delle interazioni con gli alunni e deposita tale nuova progettazione relativa al periodo di sospensione, agli atti dell’istituzione scolastica, tramite invio telematico al Dirigente scolastico, il quale svolge, un ruolo di monitoraggio e di verifica, ma soprattutto, assieme ai suoi collaboratori, di coordinamento delle risorse, innanzitutto professionali, dell’Istituzione scolastica.” ogni CDC , che rivedrà le progettazioni programmate all’inizio dell’anno scolastico, le invierà tramite email con le modifiche apportate entro l’8  Aprile all’indirizzo dedicato: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Gli studenti parteciperanno alle lezioni in maniera seria e responsabile, come molti stanno dimostrando, sempre nel rispetto del Regolamento di Istituto (circ. n. 299).

 

Le famiglie che nonostante stiano subendo uno sconvolgimento della loro organizzazione, continueranno a vigilare e a supportare nello studio i propri figli, dando piena fiducia all’operato della Scuola e dei Docenti.

 

In questa drammatica crisi, il personale docente è impegnato al massimo, a volte tra mille difficoltà, nel mantenimento del contatto con gli alunni e nella realizzazione di un progetto didattico senza precedenti.

 

Si confida nella fattiva collaborazione di tutti.

 

SCARICA LA CIRCOLARE

ALLEGATO 1

ALLEGATO 2

 

Il Dirigente Scolastico 
Prof.ssa Giuseppa Tomao

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi e 
per gli effetti dell’art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

 

 

 

 

 

 

Orientamento
Amministrazione Trasparente
Borse di studio